Home

Precedente                 Torna ad elenco miniature      Torna ad elenco alfabetico                Successivo

Vyagrasana

 

 

 

 

 

 

 

Attenzione:

E' bene essere seguiti da un Maestro per i primi anni di pratica. L'esecuzione di tutte le Asana se fatte male possono arrecare microlesioni o problemi tendineo-muscolari. Cercate un Centro Yoga nella Vostra città e seguite un corso. Il "fai da te" nello yoga è sconsigliato.

Author: Roberto Boschini

Sw Dhyan Nirman

Urdhva Mukha Svanasana: Posizione della Tigre.

Quest'asana richiama molto Marjariasana con i sincronismi del respiro al movimento.

Si Inizia posizionati in Marjariasana, con la schiena rilassata, si inspira e poi Espirando si porta il ginocchio destro verso il naso ed il naso verso il ginocchio destro.

ESPIRAZIONE

 

 

Poi inpirando si solleva la gamba verso il soffitto, la gamba è piegata, ed anche la testa verso l'alto. Bisogna fare attenzione a non variarare l'assetto del bacino che rimarrà parallelo al pavimento. (Non portare quindi il ginocchio verso l'esterno)

Si ripete la sequenza da cinque a dieci volte per lato, per sedersi in Vajrasana per ascoltare le sensazioni personali.

Asana che stimola molto il secondo Chakra Swadhistana con tutti i benefici che può donare alla zona pelvica e genitale. E' ottima per elasticizzare la spina dorsale e rinforzare i muscoli paravertebrali e addominali.

Il piccolo Amrit Associazione A.s.d. | P.I. 02682000738 | info@ilpiccoloamrit.it | Scuola di Yoga e massaggio: formazione e specializzazione.